Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza.

La finitura

 

Come dare una finitura a tutti i tipi di capelli

Poco importa che i capelli siano lisci, ricci, frisé o crespi. Un buona finitura dopo il lavaggio fa la differenza.
Tutte le attenzioni prodigate ai capelli, come l'idratazione, il lavaggio con i prodotti giusti e un buon taglio, possono essere vanificate se non dai nessuna finitura ai capelli. Grazie generalmente a un olio, uno spray o un balsamo per lo styling, la finitura fornisce consistenza e lucentezza ai capelli.
Tra i benefici di questo rituale ci sono il ritocco finale per il volume, il controllo dell'effetto crespo e una dose extra di lucentezza. Hai bisogno di altri motivi per includere la finitura al tuo rituale di cura dei capelli?

Prenditi cura dei tuoi capelli prima della finitura

Come ci ricorda Gui Cassolari, parrucchiere ufficiale di Natura Brasil, i capelli ben curati sono più facili da modellare e, di conseguenza, anche le rifiniture diventano più semplici. Ecco perché, prima di dirigerti verso il gran finale del rituale dei capelli, è necessario lavarli  con i prodotti specifici per il loro tipo. Idratare regolarmente i capelli fa anche la differenza per il risultato conclusivo.

Finitura dei capelli dritti e lisci

"Termina con un getto d'aria fredda dell'asciugacapelli e poi applica un olio sulle punte per risvegliarne la lucentezza, come l'olio di riparazione Pataua", dice il parrucchiere. Richiude la fibra capillare e conferisce un finish lucidissimo, senza appesantire il capello e senza effetto pastoso. "I capelli lisci devono prestare maggiore attenzione all'eccesso di sebo", commenta Gui Cassolari. Se hai un problema di crespo o se hai fatto una lisciatura, puoi anche applicare un balsamo per lo styling come il Murumuru, che fornirà idratazione, elasticità e lucentezza.

Capelli ondulati, ricci, crespi: attivare!

Particolarmente sensibili all'umidità, i capelli ondulati, ricci, frisé e crespi possono sublimare le loro curve con un attivatore di riccioli. Si può scegliere tra il balsamo per lo styling Murumuru, che aiuta a domare l'effetto crespo, o l' olio riparatore Patauá, che dona lucentezza ai capelli profumandoli leggermente. Prima di applicare i prodotti, si consiglia di asciugare leggermente i capelli e di utilizzare il diffusore per un volume ancora maggiore. "Tuttavia, se hai i capelli molto ricci o crespi, devi fare attenzione o evitare questo accessorio perché può aumentare la disidratazione dei capelli", precisa  Gui Cassolari. In questo caso, è possibile ottenere un effetto più naturale massaggiando leggermente i capelli dal basso verso l'alto.
Ti è piaciuto? Con questi consigli, il tuo rituale per la cura dei capelli conoscerà sicuramente un happy end! ;)

Le diverse tipologie di capelli: da 1A a 4C

Le diverse tipologie di capelli: da 1A a 4C

Per saperne di più

5 consigli professionali per lavarsi i capelli

5 consigli professionali per lavarsi i capelli

Per saperne di più

Capelli corti: 5 motivi per amarli

Capelli corti: 5 motivi per amarli

Per saperne di più


Capelli ricci

Idratazione, controllo del volume, cura e molto di più

Capelli dritti

Creazione di effetti, consigli per il lavaggio e molto di più

Capelli ondulati

Cura quotidiana, consigli per l'asciugatura e molto di più

Capelli crespi

Accessori, styling e molto di più

Scopri i prodotti per la cura dei capelli Natura Lumina

Caricamento
Caricamento